CHI SIAMO PRODOTTI NEWS ATTIVITA' CONTATTI ACADEMY

 

 

 

 

 

 

     
L'IMPEGNO ROADRUNNERFOOT  

Subito dopo la nascita di Roadrunnerfoot, fondata il 13 marzo 2007, Daniele Bonacini e alcuni soci come Alessio Abrami e Alessandro Citterio, si resero conto fin da subito che, benché la mission dell'azienda fosse di "rendere la tecnologia accessibile all'utenza" sarebbe sempre esistito qualche soggetto disabile economicamente indigente o appartenente a paesi in via di sviluppo, non in grado di acquistare gli ausili anche se a prezzi contenuti. Perciò in data 17 luglio 2007 viene creata la Disabili No Limits, un'associazione senza fine di lucro, che aveva l'obiettivo di donare ausili, di fare ricerca insieme ad aziende di settore per ottenere una diminuzione dei costi e dei prezzi degli ausili a favore dell'utenza, di sensibilizzare le istituzioni per una revisione del Nomenclatore Tariffario e di informare l'utenza circa i propri diritti, gli ausili e i centri di riabilitazione. Bonacini è uno dei fondatori ed è il primo Presidente. Inizia così una nuova avventura che vede la Disabili No Limits registrarsi con scrittura pubblica presso Notaio in dicembre 2007 e prima che l'associazione inizi ad operare attivamente, per far si che non esistano conflitti di interesse, Bonacini Daniele, amministratore unico di Roadrunnerfoot, lascia la carica di presidente e rappresentante legale dell'associazione il 31 marzo 2008 a favore di Trippetti Luca, uscendo anche dal consiglio direttivo, organo decisionale dell'associazione. Dopo pochi mesi di gestione di Trippetti, l'Ing Mangiante Benedetta, conduce l'associazione dal 30 di luglio al 31 dicembre portando la DNL ad ottenere la personalità giuridica presso la Prefettura di Milano il 29 settembre 2008. Durante la sua presidenza è stato possibile realizzare le protesi a OGHI. In Gennaio 2009 l'Ing Benedetta Mangiante si dimette ed esce dall'associazione, prima di essere assunta da Roadrunnerfoot e diventa Presidente Federica Bianchi che conduce l'associazione da gennaio 2009 ad aprile 2010. Durante la sua presidenza sono state inviate da Disabili No Limits 50 protesi ai bambini di Haiti e donati 20 piedi da camminare a soggetti con bassi redditi residenti nel Comune di Milano (10 Roadwalking ad alta mobilità e 10 Walking Mp a media mobilità) grazie ad un finanziamento dell'Assessorato alla Salute del Comune di Milano. Nel marzo 2010 Bonacini esce completamente dall'associazione e subito dopo, in luglio 2010, escono anche gli altri due soci di Roadrunnerfoot Alessio Abrami e Alessandro Citterio, fondatori di Disabili No Limits perché, pur condividendo sempre in pieno i principi fondatori dell'associazione, vogliono eliminare ogni possibilità di collegamento tra l'associazione senza fine di lucro Disabili No Limits e l'azienda Roadrunnerfoot, dovuta alla loro presenza in entrambe. L'impegno nel sociale di Roadrunnerfoot, non termina con l'uscita dei soci dall'associazione senza fine di lucro, anzi al contrario l'esperienza acquisita in questi 3 anni a contatto con il mondo del No- profit, consentirà di realizzare collaborazioni con diverse associazioni impegnate in Africa, Medio Oriente e in quei paesi in via di sviluppo dove la tutela salute non è ancora un diritto acquisito. Grazie ad iniziative di responsabilità sociale operiamo costruendo reti di tutti i soggetti che operano o vogliono operare per la riabilitazione delle persone con disabilità. Our Approach to cooperation

    ULTIME NEWS: Per fare fronte al grande numero di richieste e progetti che sono state rivolte alla Roadrunnerfoot e grazie a tutte le persone che hanno sostenuto i progetti di questi anni è nata l'Associazione Non profit You Able Onlus. www.youable.org
   
CAMPAGNE   Dal 2011 Roadrunnerfoot sostiene la Campagna Contro le Mine Anti Persona aiutando a diffondere il suo messaggio.
   
     
 
 
PROGETTI

HAITI

Dal 2010 Roadrunnerfoot è impegnata per aiutare i bambini di Haiti rimasti senza arti a causa del terremoto.

Fino ad oggi ha inviato circa 1000 protesi.

Il Progetto continua, partecipa dando il tuo contributo con una donazione alla You Able Onlus www.youable.org Ricorda di mettere nella causale Progetto Haiti

I lions in aiuto di Haiti - TV Web link

 

Cronologia:

40 protesi inviate a Prostetika (Maggio 2013)

32 ginocchia a Handicap International (Agosto 2012) grazie ai Lions

28 protesi a Fondation pour les enfants - Hospital Espoir (Giugno 2012) grazie ai Lions

64 protesi ad Handicap International (Giugno 2012) grazie ai Lions

100 kit per l'Adventiste Hospital, Prosthetika (Febbraio 2012) - grazie ai Lions - un grazie speciale a Euromar

100 protesi mandate a Limbs for Haiti (Maggio 2011) grazie ai Lions

113 protesi, grazie ai Lions e ai Camilliani. Le protesi arrivano a: A Leg to stand on, World Rehabilitation Fund (Prosthetika - Limbs for Haiti) - grazie ai Lions Febbraio 2011

500 protesi inviate nella I missione con la Fondazione Francesca Rava dal 22 febbraio alla fine di maggio 2010- officina ortopedica della Città dei piccoli Angeli, NPH-Fondazione Rava. Grazie anche alla Disabili No Limits. Febbraio 2010

 
 
 

ITALIA - KENYA - GHANA - TANZANIA - SYRIA

24 protesi donate, 12 per il cammino e 12 per la corsa dalla Fondazione Prosolidar. Il Progetto è partito dalla Regione Campania per ampliarsi all'estero e infine raggiungere 27 kit donati (Maggio, 2012). link

   
 
   

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Roadrunnerfoot sponsorizza Samuel, ragazzo amputato presso il CENTRE POUR HANDICAPES PHYSIQUES " SHIRIKA LA UMOJA" FRERES DE LA CHARITE GOMA (Agosto 2012)

   
 
   

PROGETTO MARATONE - Sponsorizzazione di ragazzi italiani e stranieri

KILIMANJARO MARATHON (TANZANIA, Febbraio 2012) Roadrunnerfoot sponsor Tolosa Gonfa grazie a POC, Prosthetic Center in Addis

MILANO CITY MARATHON (Aprile 2012). Il team: Tolosa and Habtamu (Etiopia), Nasri (Tanzania), Jacinta (Kenya). Un grazie speciale a: Allianz Bank Financial Advisors, Sleipner Consulting, Tecnogroup, Consolato Onorario della Tanzania a Milano e Cuamm Medici con l'Africa, Varese - RUN FOR AFRICA, RUN WITH AFRICA 2012. link

GREAT ETHIOPIAN RUN (Novembre 2012): Tolosa e Habtamu con Mauro e il giornalista Arrigoni.

NAIROBI MARATHON Ottobre 2012. Grazie a Prosolidar Kevine, 9 anni, si unisce al team.

 
   
 
   

PROGETTO LIBIA - ROADRUNNERFOOT PER IL MINISTERO DEGLI ESTERI ITALIANO

96 kit destinati a Tripoli e Benghazi (Aprile 2012)

   
 
   

SIRIA

Protesi per i rifugiati iraqeni grazie a TERRE DES HOMMES SIRIA e PROSOLIDAR (2011)

   
 
   

IRAQ

81 protesi di primo utilizzo date ad Emergency a costo produzione (Giugno 2011)

   
 
   

ITALIA

20 piedi protesici (10 per anziani e 10 per giovani ) a persone che hanno subito un'amputazione agli arti inferiori e che si trovino in condizioni di disagio economico. Un grazie speciale al Comune di Milano e alla Disabili No Limits. Aprile 2010

   
 
   

ITALIA

2 protesi transfemorali donate ad una ragazza della Mongolia nata focomelica, grazie a Croce Rossa – Disabili No Limits, Missionari della consolata, Lions Club di Valdobbiadene. 2009